Componenti retributive su Personio

 

Questo articolo spiega la gamma di componenti retributive disponibili su Personio e le loro differenze.

 

Quali sono le componenti retributive disponibili su Personio?

Con Personio è possibile creare e gestire le seguenti componenti retributive: 

  • Salario principale: salario fisso o salario orario
  • Bonus
  • Compenso ricorrente
  • Compenso una tantum

Mentre il salario principale viene pagato mensilmente, le altre componenti retributive consentono un pagamento più flessibile, come illustrato nel grafico seguente. 

 

salary-components_en-us.png

 

Salario principale: salario fisso o salario orario 

Per ogni dipendente è necessario definire il salario fisso mensile/annuale o un salario orario come salario principale.

 

Salario fisso

Personio calcola gli stipendi fissi sia dall'attributo ore settimanali sia dalla data di assunzione a quella di fine contratto di un dipendente. Gli stipendi con ripartizione proporzionale per i dipendenti che lavorano part-time, iniziano o finiscono di lavorare a metà del mese vengono calcolati automaticamente. La data specificata in Modifica effettiva da consente di creare una cronologia degli stipendi.

Esempio di salario fisso visualizzato nella scheda Salario di un dipendente.

Per informazioni dettagliate sul salario fisso, leggi il nostro articolo Gestione dei salari fissi.

 

 

Salario orario

Se il salario principale definito nel profilo dipendente è uno salario orario, Personio calcola il salario mensile totale moltiplicando le ore lavorate per il salario orario. Puoi inserire manualmente le ore lavorate o utilizzare la funzione di monitoraggio delle presenze per calcolare automaticamente i salari mensili.

Esempio di salario orario visualizzato nella scheda Salario di un dipendente.

Per informazioni dettagliate, leggi il nostro articolo gestione dei salari orari.

 

 

Bonus

Puoi registrare i pagamenti di bonus in modo flessibile e in base alle performance. L'impostazione predefinita per ogni dipendente è Nessuno.

Esempio di un pagamento di bonus visualizzato nella scheda Salario di un dipendente.

 

Bonus basato sulle performance

Un bonus basato sulle performance è legato a un obiettivo di performance, che può essere definito nella scheda Performance . I bonus sono calcolati in base al grado di raggiungimento degli obiettivi.

Per maggiori informazioni sui bonus basati sulle performance, consulta il nostro articolo correlazione tra gli obiettivi di performance e i pagamenti dei bonus.

 

Bonus personalizzato

Un bonus flessibile consente di creare bonus che vengono pagati con importi variabili e a intervalli definiti (mensili, trimestrali, semestrali o annuali). Una volta attivata l'opzione Bonus personalizzato l'importo da pagare può essere inserito direttamente nella panoramica del salario.

Trovi maggiori informazioni nel nostro articolo Bonus personalizzati e come gestirli.

 

Compenso ricorrente

Con l'opzione compenso ricorrente puoi registrare qualsiasi altra componente retributiva che viene pagata a intervalli regolari e con importi fissi. Ciò ti consente di gestire le componenti retributive ricorrenti come i sussidi per i trasporti pubblici o la tredicesima.

Esempio di compenso ricorrente visualizzato nella scheda Salario di un dipendente.

Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo Gestione dei compensi ricorrenti.

 

 

Compenso una tantum

Con l'opzione compenso una tantum puoi registrare su Personio compensi finanziari una tantum. Per differenziare i diversi pagamenti, puoi creare dei tipi di pagamento che possono essere gestiti dalle impostazioni.

Esempio di compenso una tantum visualizzato nella scheda Salario di un dipendente.

Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo Creazione e gestione di compensi una tantum.

 

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.

    Argomenti di questo articolo