Importare lo storico delle presenze

 

Questo articolo descrive come importare in blocco le presenze dei dipendenti in Personio.

Le presenze dei tuoi dipendenti in Personio possono essere facilmente registrate utilizzando l'opzione del menu Profilo del dipendente > Presenze, dove ogni dipendente può inserire manualmente i propri periodi di presenza, a condizione che abbia i diritti di accesso richiesti.Le presenze vengono poi salvate in modo permanente in Personio secondo le necessità o le impostazioni dell'account, ad esempio dopo la conferma da parte di un supervisore.

È inoltre possibile memorizzare lo storico delle presenze su Personio eseguendo un'importazione in blocco. Ciò consente di far calcolare automaticamente da Personio, tra l'altro, i dati salariali storici dei dipendenti pagati su base oraria.

Importa le presenze in Personio completando i seguenti passaggi:

 

Registrazione delle presenze nel modello Excel di Personio

  • Per prima cosa, scarica il modello di Excel Importazione dei periodi di presenza (vedere il link in fondo a questo articolo).
  • Inserisci le informazioni richieste per le presenze dei vostri dipendenti nelle colonne corrispondenti. Ogni riga corrisponde a un periodo di presenza di un dipendente. Se si desidera registrare più presenze per un dipendente, è necessario creare più righe. Ogni dipendente è identificato in modo univoco dal proprio indirizzo e-mail.

storico-presenze-excel-modello_it-it.png

  • Le righe delle colonne seguenti devono essere formattate come specificato di seguito:
    • Data: Data gg.mm.aaaa
    • Ora di inizio: Può contenere solo testo (hh:mm) e non deve essere formattato come ora.
    • Ora di fine: Può contenere solo testo (hh:mm) e non deve essere formattato come ora.
    • Commento: Può contenere solo testo.
  • Utilizza la colonna Commento per aggiungere note, ad esempio se un dipendente è arrivato in ritardo al lavoro a causa di una visita medica.
  • Salva il file Excel completo.

NB: solo l'indirizzo e-mail può essere utilizzato come identificatore unico quando si importano le presenze.

Se gli orari di inizio e fine sono formattati come hh:mm:ss, completa i passaggi seguenti:

  1. Aggiungi due colonne vuote a destra della colonna "Ora di fine".
  2. Inserisci il seguente comando nella seconda riga della prima colonna vuota: =TEXT(C2;"hh:mm")
  3. Inserisci il seguente comando nella seconda riga della prima colonna vuota: =TEXT(D2;"hh:mm")
  4. A questo punto puoi inserire le intestazioni per le nuove colonne appena create.
  5. La prima colonna vuota deve essere denominata "Ora di inizio", la seconda "Ora di fine".

storico-presenze-excel-modello-modifica_it-it.png

Quando si importano i dati, verifica attentamente che siano state selezionate le colonne corrette.

 

Importazione dei dati dei dipendenti

Una volta completati tutti i passaggi preparatori, importa i dati dei candidati. Il processo di importazione in Personio comprende tre fasi:

  1. Carica il file: Carica il file nella sezione Importazioni del tuo account Personio.Seleziona il tipo di file da caricare Periodi di presenza.
  2. Configurazione delle colonne: nella fase successiva, assegna le colonne nel file Excel agli attributi corrispondenti memorizzati in Personio.

    storico-presenze-assegnare-attributi_it-it.png
  3. Anteprima dell'importazione: nell'ultimo passaggio verrà visualizzata un'anteprima dell'importazione.Se noti errori, puoi semplicemente annullare l'importazione e apportare le correzioni necessarie nel foglio di calcolo di Excel.

Saremo lieti di assisterti nell'importazione dei tuoi dati.Se hai intenzione di effettuare un'importazione e hai bisogno della nostra assistenza, puoi contattare il nostro team di assistenza nella sezione Trova le risposte di Personio tramite Aiuto > Supporto e aggiornamenti > Trova le risposte.

 

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.